In questi giorno per via dell’emergenza sanitaria siamo tutti a casa ad inventarci passatempi o a cucinare. Per molte persone  infatti la cucina è un piacevole diversivo. E ieri Marinella, la Presidente del Caseificio Pascoli si è cimentata nel preparae un grande classico della nostra cucina regionale e nazionale: le lasagne. Di questa pasta  si può raccontare molto. Di c’erto il pranzo della domenica e le occasioni speciali sono il momento migliore  per proporre lasagne. Di versioni  ve ne sono tante ma l’originale è  la lasagna alla bolognese, di cui la ricetta è depositata anche presso la Camera di Commercio di Bologna. La ricetta classica – quella delle lasagne alla bolognese – prevede il ragù di carne, denso e saporito ma è facile cambiare la ricetta base grazie alle numerose varianti : con verdure, con pesce,

con i funghi ad esempio.

 

lasagne alla bolognese
caseificio Pascoli
lasagne alla Bolognese e versione vegetraiana ai funghi

Ecco gli ingredienti per sei persone.

Sfoglia verde:
Farina tipo 00 700 g
Uova 3
Spinaci 350 g

Ragù 1 kg (Qui la ricetta)

Besciamella:
Farina 00 100 g
Burro 100 g
Latte 1 L, intero
Sale fino e noce moscata q.b.

Parmigiano Reggiano 400 g

Burro 200 g;
Teglia rettangolare 25x35x6


Per il ragù

300 grammi di polpa di manzo macinata grossa,

150 grammi di pancetta di maiale,

50 grammi di carota,

50 grammi di costa di sedano,

50 grammi di cipolla,

300 grammi di passata di pomodoro o pelati,

mezzo bicchiere di vino bianco secco,

mezzo bicchiere di latte intero,

brodo, olio d’oliva o burro, sale e pepe.

 

Per le lasagne: 400 grammi di farina bianca, 2 uova, 250 grammi di spinaci.

Per la besciamella: 100 grammi di farina 00, 100 grammi di burro, un litro di latte fresco intero, sale fino e noce moscata.

 

 

 

 

 

La ricetta del ragù alla bolognese

Per preparare il ragù alla bolognese tagliare prima a dadini e poi tritare la pancetta e farla soffriggere in un tegame. Unire tre cucchiai d’olio o 50 grammi di burro, il sedano, la carota e la cipolla e far appassire dolcemente. In un secondo momento aggiungete la carne macinata e fate rosolare il tutto. Sfumate con il vino e mescolate fino a quando  non sarà evaporato. Aggiungere la passata e fate sobbollire lentamente per  due ore aggiungendo se serve del brodo. Verso la fine della cattura unite il latte per togliere l’acidità del pomodoro. Aggiustate di sale e di pepe.

Come preparare la sfoglia e la besciamella

Impastate  la farina, le uova e gli spinaci lessati e passati precedentemente al setaccio, fate delle strisce sottili e ritagliatele in quadrati larghi che poi lessate e fatti asciugare sopra un canovaccio.  Preparate la besciamella mettendo a sciogliere il burro in una casseruola a fiamma bassa, aggiungete la farina setacciata e mescolate  con la frusta. Fate cuocere fino a che non sarà dorato poi aggiungete anche il latte, il sale e la noce moscata.  Ora siete quasi pronti e potete imburrare una teglia su cui  posizionerete le sfoglie, condite con uno strato di sugo e uno di besciamella e una spolverata di formaggio grattugiato, andate avanti così fino all’esaurimento degli ingredienti. Coprire l’ultimo strato con besciamella e fiocchetti di burro  poi in fornate a 160° per  trenta minuti. Quando la superficie sarà dorata, le lasagne sono pronte.

 

Condividi