Come organizzare una gita fuori porta magari al mare o in campagna, cosa serve, e qualche idea sul menù….

la frittata di spaghetti con uovo e scamarza è perfetta per assecondare i grandi e i piccini é gustosa ed indiacata come piatto per i picnic; anche formaggi, salumi, e tante idee di come organizzarsi

 

Con la bella stagione e dopo mesi e mesi di “semireclusione” dovuti dall’emergenza Covid, si ha voglia di godersi luce e aria. Perché allora non organizzare una bella scampagnata? Sicuramente ci avrete pensato!  Ecco cosa vi serve: un telo per sistemare il cibo e le bevande, piatti, bicchieri e posate di plastica e buste per l ‘immondizia in cui riporre il tutto una volta usato.
Se fate sul serio il cestino di vimini è un must ma benissimo vanno anche zainetto o buste di plastica. Da non dimenticare un telo per stendervi sul prato per schiacciare un pisolino dopo mangiato, tovaglioli e contenitori di plastica a chiusura  per mettervi il cibo, un apribottiglie, un coltello per il pane e una serie di coltelli da carne, se avete in mente di fare una grigliata. Acqua e bevande, quindi una borsa frigo.
Dopo pranzo, ci starebbe proprio bene un buon caffè se non c’è proprio un bar nei dintorni con un thermos riempito a casa si risolve il problema. Sempre bene avere un pallone, i racchettoni, un buon libro e tutto l’occorrente per “fido” nel caso abbiate un cane. Ora passiamo alla parte più gustosa, cosa si mangia? Le scelte sul menù sono infinite, dipende cosa volete e quanto pensate di impegnarvi. Come accennato sopra se ci sono degli esperti si potrebbe azzardare una bella grigliata, nei luoghi consentiti non di c’erto al mare o in un prato non strutturato. Se siete amanti dei panini oggi le ricette sono infinite e potete sbizzarrirvi con fantasia a creare farciture ad ok. Invece se volete consumare il vostro pasto già preparato a casa, vi descrivo un piccolo menù facile da realizzare, goloso e simpatico. 

Antipasto: Formaggi a vostro gusto con salame e pane, oppure delle mozzarelline con olive e pomodorini, chiuse in contenitori appositi. Primo piatto : Frittata di spaghetti, facile da consumare e golosa. Secondo piatto:Insalata  greca con feta, pomodorini, olive e basilico, oppure insalata di patate con salsa yogurt. Dessert : Mini plumcake con gocce di cioccolato

Le ricette: Frittata di spaghetti: la frittata di spaghetti è’ tra i piatti classici della cucina napoletana. La tradizione vuole che la si prepari per le gite fuori porta o per gustarla in riva al mare, dopo aver fatto il bagno. La versione della frittata di pasta fatta con i rigatoni al posto degli spaghetti, viene chiamata “frittata di maccheroni“. La frittata di pasta o di spaghetti è preparata con gli avanzi: la pasta al sugo della sera prima, un po’ di formaggio, quello che si trova in frigorifero e un pizzico di fantasia, ma naturalmente si può anche cuocere la pasta ex novo, proprio per fare poi la frittata.

Con questa ricetta della frittata di spaghetti, ricca di uova, pancetta e scamorza,  si ha un piatto unico, da servire freddo o tiepido e da addentare con simpatia. Il segreto per una buona riuscita della frittata è il girarla bene nella padella durante la cottura.  Per preparala prendete gli ingredienti elencati, e in una zuppiera rompete le uova, tagliate a dadini la scamorza o il caciocavallo, aggiungete la pancetta (se la volete, ndr), il parmigiano, il latte, olio, pepe e sale. Poi amalgamate insieme gli ingredienti e in una padella con il fondo  per frittate cuocete la vostra frittata, girandola sui due lati.

preparazione della frittata di spaghetti
frittata di spaghetti

Ingredienti per 4 porzioni:

300 g di spaghetti

5 uova

100 g di scamorza o caciocavallo

100 g di pancetta tesa affumicata

70 g di parmigiano reggiano grattugiato

4-5 cucchiai di latte, olio extravergine di oliva, sale, pepe nero

Condividi