Il Bazzotto o Bazzòt e il Raviggiolo sono due tipici formaggi freschi romagnoli, con la Ricotta e il Parmigiano compongono gli ingredienti segreti dell’impasto più ricercato per i cappelletti; FORMAGGI di antiche  tradizioni  raccontano la loro storia  della nostra cultura rurale. In questa ricetta in occasione del Capodanno ve li proponiamo in un classico della Romagna i Cappelletti,  fatti a forma di stellina per celebrare le scitille e i fuochi delle feste di fine anno. 

 

cappelletti con bazzotto di @lauravincenzi

Preparazione: 3 Ore

Difficoltà: Medio

Porzioni: 10 porzioni

AdChoices

Ingredienti

Per la sfoglia

8 Uova

800 g Farina 1

Per la sfoglia impastare la farina con le uova lavorando fino ad ottenere un impasto liscio. Far riposare coperto almeno 30 minuti.

Per il ripieno

300 gr Formaggio “bazzotto”, 300 gr di Caciotta di mucca stagionata, 200 Raviggiolo  300 g Ricotta di pecora (o di mucca) , 200 g Parmigiano reggiano (Grattugiato) q.b.  Sale, Pepe, Noce moscata

Preparazione

Per il ripieno

bazzotto Pascoli
nuvola di latte
raviggiolo Pascoli

Amalgamare la ricotta, il Parmigiano e i  formaggi insieme volendo in  mixer. Aggiustare di sale e pepe e aggiungere un pizzico abbondante di noce moscata. Mescolare bene e lasciare riposare qualche ora in frigo.

Prendere la  sfoglia e stenderne un piccolo pezzo a mattarello o con la sfogliatrice. Se si stende a macchina fermarsi al penultimo grado. Tagliare dei quadrati di 2-3 cm di lato. Tenere la sfoglia stesa sotto a un panno umido fino al suo utilizzo.

Piegare a triangolo facendo aderire bene i bordi e facendo fuoriuscire l’aria.

Avvicinare le due punte e sovrapporle con una leggera pressione.

Se invece si desidera dare una forma a tortellino, prima di chiudere bisogna arrotolare

Condividi